Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza    

Approfondimenti

Iscriviti ai feed RSS
04/09/2012

Tecnoguida: I Sistemi Operativi

Cosa sono e quali sono i principali sistemi operativi?


Un Sistema Operativo (abbreviato SO) è un insieme di programmi che, grazie a un'interfaccia, permette a un utente di utilizzare le potenzialità hardware e software di un personal computer. È dunque un componente essenziale del sistema di elaborazione che funge da "base" al quale si appoggiano gli altri software, che dovranno dunque essere progettati in modo da essere riconosciuti e supportati da quel particolare sistema operativo (fonte: Wikipedia). In poche parole non è altro che un programma grazie al quale l'utilizzo di un pc è alla portata di tutti.

La descrizione può essere riassunta e semplificata in uno schema come questo:

Schema sistema operativo


I primi sistemi operativi nascono addirittura negli anni '50 ma non erano di certo alla portata di tutti: la complessità delle istruzioni da impartire al sistema per eseguire solo una piccola operazione matematica era tale che ne permetteva l'utilizzo solo a pochi scienziati.

I sistemi operativi "a finestre" utilizzati da tutti noi quotidianamente, nascono solo a metà degli anni '80 quando la Microsoft presenta il famoso Windows. Microsoft è solo una delle prime aziende a presentare un sistema a finestre, grazie al quale i primi personal computer cominciano a diffondersi rapidamente nelle case e non solo nei laboratori.

Esistono decine di sistemi operativi diversi e qui di seguito vedremo i principali.

MICROSOFT WINDOWS 7

L'uscita risale ormai al 2009 e Windows 7 è il sistema operativo più diffuso ed è installato sul 90% dei pc venduti.

Rispetto alle precedenti versioni di Windows è pensato in modo completamente diverso: il sistema è concepito per mantenere il più possibile la compatibilità con programmi e hardware così che l'utente non debba ogni volta rischiare di dover sostituire l'uno o l'altro a causa dell'incompatibilità del nuovo sistema.

Windows 7 dispone di due diverse interfacce che permettono di accontentare diverse tipologie di utenti sia esperti che non.

Windows 7
Mentre Windows 7 è all'apice della sua diffusione, Microsoft sta iniziando a mettere le basi per la commercializzazione di Windows 8.

APPLE MAC OSX

Tra i sistemi operativi sul mercato è finora quello che ha dato più filo da torcere a Windows 7, seppur distribuito solo sui computer a marchio Apple. Uscito sul mercato nel 2011 è stato il primo ad essere distribuito esclusivamente tramite il download dal sito Apple andando a sostituire gli obsoleti DVD.

L'obiettivo Apple è di avvicinare il più possibile l'utilizzo del pc a quello del ben più diffuso iPhone tramite un interfaccia e delle nuove funzionalità riprese da quest'ultimo. La più grossa novità introdotta è iCloud, un'applicazione grazie alla quale è possibile condividere in rete informazioni, documenti e foto con qualsiasi altro dispositivo Apple (iPod touch, iPhone, iPad).

Mac OSX
L'ultima versione del sistema operativo della casa di Cupertino è la 10.8 denominata Mountain Lion.

LINUX

Da sempre questo sistema operativo open-source è disponibile gratuitamente su Internet, dove fece la sua comparsa per la prima volta nel 1991.

Non esiste un'unica versione di Linux ma esistono diverse distribuzioni (chiamate anche "distro"), solitamente create da comunità di sviluppatori o società, che scelgono, preparano e compilano i pacchetti da includere. Tutte le distribuzioni condividono il kernel Linux (sia pure in versioni diverse e spesso personalizzate), mentre si differenziano tra loro per il cosiddetto "parco software", cioè i pacchetti preparati e selezionati dagli sviluppatori per la distribuzione stessa.

Tra le distribuzioni più diffuse possiamo citarne alcune: Debian, Mandriva, Fedora, Suse, Ubuntu (ormai molto diffuso), Mint e Android (realizzato da Google per dispositivi mobili e tablet). Includiamo anche quest'ultima, che possiamo assimilare a Linux in quanto ne condivide il "cuore" (kernel), che è installata e gestisce oltre il 50% degli smartphone in circolazione.

Linux Ubuntu

CONCLUSIONE

L'evoluzione continua dei sistemi operativi permette un utilizzo sempre più semplificato dei personal computer. Gli sviluppatori, cercando di andare incontro alle esigenze più disparate di ogni singolo utente, creano sistemi sempre più funzionali e all'avanguardia, cercando di sfruttare al massimo i nuovi hardware messi a disposizione dal rapido progresso della tecnologia.

Carrello

Non è presente nessun articolo nel carrello
Tecno_creativita
Tecno_spettacolo
Tecno_movimento
Tecno_gpb
Tecno_varie