Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza    

Scopri i negozi
Scopri tutti servizi

Carrello

Non è presente nessun articolo nel carrello
Customer_care

I NOSTRI BRAND



send Apple

send Samsung

send Sony

send Whirlpool

send Lg

send Nikon

send Asus

send Telefunken

send Hp

send Hisense

send Dyson

send Huawei

send Go pro

send Microsoft

send Bosch

send Electrolux

send Ignis

send Beko

send Philips

send De longhi

send Ariete

send Saeco

send Kenwood

send Miele

send Aeg

send Hotpoint ariston

send Siemens

send Panasonic

send Acer

send Candy

send Canon

send Braun

send Haier

send Argo

send Liebherr

Come scegliere e acquistare i migliori computer portatili

Individuare fra i moltissimi modelli disponibili sul mercato proprio il computer portatile adatto alle proprie esigenze a volte non è un'operazione facile. Sono molti gli elementi da valutare, dalle funzionalità alle componenti hardware, dalla durata della batteria al costo. Vediamo qui di seguito, in questa comoda guida all'acquisto, alcuni suggerimenti da tenere a mente durante la scelta del proprio computer ideale.

Nel ricco catalogo di Supermedia, che comprende decine di prodotti di tutte le marche e fasce di prezzo, si nasconde il portatile perfetto per tutti!

Scegliere un notebook, un ultrabook o un convertibile?

Le principali tipologie di computer portatili sono tre: i notebook classici, gli ultrabook e i computer convertibili 2 in 1. Ciascuna categoria possiede caratteristiche diverse, poiché ogni macchina è progettata per mettere in risalto funzionalità specifiche e si rivolge a gruppi di utenti differenti. I notebook sono i computer portatili standard. Dentro a un involucro di plastica e metallo di qualche centimetro di spessore e qualche chilogrammo di peso, contengono componenti hardware molto performanti.

Questa tipologia ha un ottimo rapporto fra costo e performance, ma non presta particolare attenzione all'autonomia e al design leggero. Ideale per chi cerca un hardware potente a basso prezzo, ma non è particolarmente interessato alla portabilità. In questa categoria troviamo i modelli realizzati da Lenovo e Mediacom.

Gli ultrabook sono invece dei notebook eccezionalmente leggeri e sottili, come quelli prodotti da Asus. Ogni componente è pensato per minimizzare il consumo energetico, così che la durata della batteria sia molto elevata. Le prestazioni di questo tipo di portatili sono inferiori alla media, ma sono compensate dalla portabilità e dall'autonomia, che li rendono perfetti per chi vuole usarli in movimento.

Infine, i convertibili sono dei computer ibridi 2 in 1 che uniscono tablet e notebook insieme. La leggerezza è comparabile a quella degli ultrabook, con il vantaggio aggiuntivo di poter usare lo schermo con le dita grazie all'interfaccia touch. Anche in questo caso, le prestazioni sono inferiori ai notebook, ma la portabilità è eccezionale e si evita l'acquisto di due dispositivi diversi. Fanno parte di questo gruppo i portatili Acer e HP. Questa distinzione in categorie rende ovvio il target a cui si riferiscono i diversi computer portatili. Osserviamo nel dettaglio le caratteristiche hardware nel paragrafo successivo per circoscrivere ulteriormente la scelta.