Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza    

Approfondimenti

Iscriviti ai feed RSS
29/09/2017

LG TV OLED Mod. 55B7V, il televisore con supporto Atmos

Il nuovo televisore LG OLED 55B7V è l’unico televisore presente sul mercato a supportare Atmos con decodifica surround Dolby. Vediamone le caratteristiche.


Con il TV OLED 55B7V, la LG è riuscita a creare un televisore in cui la qualità audio, sorprendentemente alta e la qualità video si sposano alla perfezione. Dal punto di vista tecnico l’OLED 55B7V è senza ombra di dubbio il miglior televisore attualmente in commercio.

 

Design slanciato

 

Il TV LG OLED 55B7V si presenta con un aspetto slanciato. Il pannello è infatti notevolmente sottile, con uno spessore maggiore nella parte inferiore per ospitare gli altoparlanti.
Lo schermo OLED è contornato da un rivestimento metallizzato spazzolato che si estende sul retro del televisore. Il logo LG OLED è invece presente sul lato sinistro del TV, così da non rubare spazio allo schermo da 55’’.

Caratteristiche

 

La tecnologia OLED è attualmente la migliore presente sul mercato, a differenza della controparte QLED che è ancora legata alla tecnologia LED LCD (ne abbiamo parlato nell'articolo Sono arrivati i nuovi TV OLED LG). Ciò fa si che la qualità delle immagini del TV LG OLED 55B7V sia di gran lunga superiore rispetto alla concorrenza. Si nota subito l’ottimo bilanciamento di bianchi e neri e della luminosità: LG ha infatti implementato un polarizzatore "Neutral Black" su tutti i suoi OLED del 2017, che mantiene vivi i neri in condizioni di luce ambientale. Questo non era presente nelle TV LG OLED del 2016 che tendevano a mostrare un color magenta nelle aree più scure, quando la luce colpiva lo schermo.
Un bel passo avanti per la qualità dei colori.

In confronto ad altre TV di marca, LG OLED 55B7V offre il più ampio supporto a diversi formati HDR10 (usato nei Blu-ray Ultra HD, e nei video streaming 4K di Netflix e Amazon Video), HLG e Dolby Vision.

È inoltre provvisto di quattro porte HDMI 2.0b con HDCP 2.2, così da poter collegare dispositivi HDR come lettori Blye-ray 4K, Play Station 4 o Xbox One S.

Così come tutti gli altri TV LG del 2017 tuttavia, anche questo non presenta alcun supporto 3D. Questa è forse l’unica pecca per un televisore quasi perfetto, ma non è un difetto così enorme: nessuno dei televisori OLED del 2017 presenta questo supporto, nemmeno quelli della concorrenza diretta.

Carrello

Non è presente nessun articolo nel carrello
Customer_care
Tecno_creativita
Tecno_spettacolo
Tecno_movimento
Tecno_gpb
Tecno_varie
Volantino_2
Scopri i negozi
Scopri tutti servizi